+39 02.4048930 | Via Rembrandt 22 20148 Milano
+39 039.2100835 | Via Carlo Prina 6, 20090 Monza

News&Events

Dal 4 dicembre 2018 nuove norme di rilievo relative alla circolazione stradale

VEICOLI CON TARGA ESTERA

Le modifiche dell’art. 93 vietano a chi ha la residenza in Italia da più di 60 giorni di circolare con veicoli immatricolati all’estero, salvo la disponibilità dei veicoli in particolari forme documentate di leasing, comodato o noleggio senza conducente (art. 29-bis);

L’articolo 132 CDS, secondo cui il veicolo immatricolato all’estero può circolare in Italia al massimo per un anno, scaduto questo termine, se il veicolo non è immatricolato in Italia, l’intestatario chiede al competente ufficio della motorizzazione civile, previa consegna del documento di circolazione e delle targhe estere, il rilascio di un foglio di via e della relativa targa al fine di condurre il veicolo oltre i transiti di confine

VERBALI E SANZIONI

L’articolo 196 CDS ha introdotto delle precisazioni sulla figura di obbligato in solido: in caso di veicolo concesso in comodato d’uso o altri casi previsti (art. 94 c. 4 bis) non è più il proprietario del veicolo ma l’intestatario temporaneo. Nel caso di veicoli immatricolati all’estero e circolanti in Italia è la persona residente in Italia che ha, a qualunque titolo, la disponibilità del veicolo (art. 29-bis);se non prova che la circolazione del veicolo stesso è avvenuta contro la sua volontà

CONFISCA DEI VEICOLI

Il nuovo testo dell’art. 213 CDS introduce sostanziali modificazioni sul sequestro per confisca dei veicoli:

  • tutti i veicoli sequestrati devono essere affidati in custodia agli interessati
  • in caso di impossibilità o rifiuto, il veicolo è depositato in depositeria con obbligo di tempestivo ritiro, altrimenti: trasferimento immediato di proprietà;
  • la circolazione con veicolo sequestrato comporta il trasferimento del veicolo in proprietà al soggetto di cui all’art. 214-bis, cui viene consegnato, nonché la revoca della patente;

Disposizioni analoghe sono previste per il fermo amministrativo dei veicoli (art. 23-bis);

Il nostro sito usa cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. I cookie ci permettono di conteggiare le visite in modo anonimo e non ci consentono in alcun modo di identificarti direttamente. Clicca su Accetto per chiudere questa informativa e proseguire la navigazione, oppure approfondisci cliccando Maggiori informazioni e leggi come rifiutare tutti o ad alcuni cookie. maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close