• Informazioni
  • Cosa Occorre
  • Approfondimento

Così come qualsiasi veicolo per effettuare il passaggio di proprietà per un veicolo commerciale o industriale si procede con la trascrizione della vendita presso i pubblici uffici.

A differenza delle autovetture e dei motocicli  bisognerà, in base alle necessità di trasporto dell’acquirente,  preventivamente verificare se il veicolo deve munirsi di licenza trasporto merci, di cui esistono tre tipologie:

  • Libretto di circolazione o Documento Unico
  • Certificato di Proprietà o ricevuta digitale dello stesso
  • Documento identità valido e codice fiscale
  • Permesso di soggiorno (se cittadino extracomunitario)

Se vende società

  • Documento identità del legale rappresentante e copia della visura CCIAA valido (6 mesi) dal quale si evincono i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione

 Se acquista società

  • Documento identità del legale rappresentante e copia della visura CCIAA valido (6 mesi)
  • Il trasporto merci conto proprio che è esente da licenza fino ad un peso complessivo a pieno carico inferiore ai  60 quintali (6000 kg).
  •  Il trasporto merci conto terzi: in questo caso è sempre obbligatoria iscrizione all’Albo Autotrasportatori di cui all’articolo 1 della legge n. 298 del 1974. 
  • Il trasporto rifiuti: necessaria iscrizione in una categoria dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali, disciplinato dall’art. 212 del D.Lgs. 152/2006 e dal D.M. 120 del 2014.

Per maggiori informazioni chiama il numero