• Informazioni
  • Cosa occorre
  • Approfondimento

L’art. 94, comma 4-bis, c.d.s. (introdotto dalla legge n. 120/2010) ha previsto l‘annotazione sulla carta di circolazione dell’utilizzatore (uso esclusivo e continuativo) che ha disponibilità’ del veicolo, per un periodo superiore a trenta giorni, in favore di un soggetto diverso dall’intestatario stesso. La finalità è quella di assicurare certezza nella individuazione del responsabile della circolazione dei veicoli, rafforzando la tutela degli interessi di ordine pubblico già garantita dall’articolo 93, comma 2.

Quali sono i casi in cui richiedere l’annotazione dell’utilizzatore ?

  • Comodato uso gratuito Decido di prestare a titolo gratuito  il mio veicolo per un periodo di oltre 30 giorni 
  • Accesso zona ZTL Capita spesso nei casi di richiesta al Comune per ottenere pass per entrare zona traffico limitato
  • Eredi Utilizzo del veicolo, per periodi superiori a 30 giorni, da parte degli eredi in attesa di accettazione dell’eredità.
  • Fotocopia documento identità comodatario
  • Fotocopia carta di circolazione
  • Modulistica (allegato A1 se delega da persona fisica o Allegato 2 se delega a società) firmato dal comodante (utilizzatore)
  • Concessione del comodato (allegato B1)
  • Comodato del veicolo intestato a persona fisica

Sono esentati dall’obbligo i componenti del nucleo familiare, purché conviventi. E’ però fatta salva la facoltà di richiedere comunque l’aggiornamento della carta di circolazione.


VARIE CASISTICHE VEICOLI AZIENDALI

  • Veicoli di proprietà di Case costruttrici concesse in comodato, per periodi superiori ai 30 giorni, a soggetti esterni alla struttura organizzativa d’impresa (es. giornalisti, istituzioni pubbliche, ecc.) per esigenze di mercato o di rappresentanza connesse a particolari eventi;
  • Veicoli in disponibilità di Aziende, concessi per periodi superiori a 30 giorni in comodato d’uso gratuito (esclusivo e continuativo) ai propri dipendenti, soci o dirigenti.

Sono esentati i veicoli che vengono concessi con Fringe Benefit o Uso promiscuo

Prestito a titolo gratuito di un veicolo di massa complessiva a pieno carico inferiore o uguale a 6 tonnellate, immatricolato in uso proprio e utilizzato dal comodatario per il medesimo uso.

Durata superiore a 30 giorni (uso esclusivo e continuativo)

Non è ammesso il sub-comodato.

Per maggiori informazioni chiama il numero