Iscrizione senza vincoli e limiti

I 4 requisiti per ottenere la licenza trasporto conto terzi

  1. Capacità professionale
    Il requisito della capacità professionale è soddisfatto attraverso la frequenza di uno specifico corso preliminare (150 ore) per poi accedere all’esame finale.
    Nb. Gestore dei trasporti (ex preposto) può anche essere esterno all’azienda e designato a svolgere tali funzione presso una sola impresa.
  2. Capacità finanziaria
    Requisito di idoneità finanziaria in proporzione ai veicoli in disponibilità.
    A tal fine, l’impresa dimostra ogni anno di disporre di un capitale e di riserve per un valore di almeno:
    9.000,00 euro, quando solo un veicolo è utilizzato, e 5.000,00 euro, per ogni veicolo supplementare utilizzato
  3. Requisito stabilimento (REN)
    La disponibilità di uno o più locali adibiti ad uso ufficio, in proprietà,usufrutto, in leasing, ovvero in locazione o in comodato. Per le imprese individuali, in alternativa, presso la residenza anagrafica del titolare. Per le società di persone, elezione del domicilio presso la residenza anagrafica di un legale rappresentante.
  4. Onorabilità
    Si dimostra attraverso una dichiarazione sostitutiva di certificazione da ognuno dei seguenti soggetti:
    1. dall’amministratore unico o da tutti i membri del Consiglio di Amministrazione, per le società di capitale (SPA o SRL,ecc.), persone giuridiche e per ogni altro tipo di ente;
    2. da tutti i soci illimitatamente responsabili per le società di persone (S.n.c. o S.a.s.);
    3. dal titolare dell’impresa individuale o familiare e collaboratore dell’impresa familiare.

Accesso al mercato: Nuove imprese di trasporto , per accedere al mercato devono dimostrare di aver acquisito, per cessione azienda, altra impresa di autotrasporto, l’intero parco veicolare.

Per maggiori informazioni chiama il numero