• Informazioni
  • Cosa occorre
  • Approfondimento

I proprietari delle macchine agricole possono intestarsi questi veicoli solo se l’impresa sia iscritta regolarmente nel Registro delle Imprese, come Azienda Agricola o forestale ovvero di impresa che effettua lavorazioni agro-meccaniche o locazione di macchine agricole nonché a nome di enti e consorzi pubblici.

Nessuna condizione invece per le macchine operatrici che possono essere tranquillamente immatricolate a qualsiasi società che ha necessità di utilizzare questi veicoli.

  • Libretto di circolazione o certificato di conformità
  • Fattura di acquisto
  • Per trattori o mezzi agricoli, visura CCIAA da dove si evince l’esercizio di attività agricola

Con nota del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con prot. nr. 23828 del 10/08/2011 ha precisato che a norma dell’art. 110 C.d.S. Immatricolazione e trasferimento della proprietà di macchine agricole in capo a produttori agricoli esonerati dall’obbligo di iscrizione nel registro delle imprese.

Per maggiori informazioni chiama il numero