Siamo da anni Agenzia autorizzata da Regione Lombardia non solo per la riscossione della tassa ma anche per

  • Verificare la storicità dei pagamenti bolli effettuati
  • Aggiornare i dati tecnici del veicolo o del proprietario
  • Esenzioni per disabili
  • Rimborso bollo già versato
Approfondimento

In realtà da diversi anni trattasi di tassa di possesso quindi non indispensabile avere ricevuta all’interno del veicolo. Sincerarsi comunque di aver pagato la tassa è sempre buona cosa per evitare pesanti e futuri addebiti da parte della Regione di competenza.

Il ciclomotore intestato ad una persona residente in Lombardia non paga il bollo

Sono esenti dal pagamento del bollo auto i veicoli iscritti nei registri (es. ASI o FMI). La tassa diventa di circolazione e quindi deve essere pagata e tenuta a bordo qualora il veicolo circoli su pubblica strada.

Il Superbollo per le autovetture di grossa cilindrata

C’è tempo fino al 31 maggio per versare il superbollo, l’addizionale erariale della tassa automobilistica dovuta per il possesso di veicoli di grossa cilindrata. Il superbollo consiste in un versamento di venti euro per ogni kilowatt di potenza del veicolo che superi i 185 Kw: sono previste riduzioni dopo cinque, dieci e quindici anni dalla costruzione del veicolo nella misura del 60%, 30% e 15%. Trascorsi venti anni dalla data di costruzione non è più necessario versare l’imposta con bollo scadente ad aprile 2017 e residenti in Regioni che non hanno stabilito termini diversi.» La tassa si paga attraverso il modello F24, indicando come codice tributo il numero 3364.